Ecco il segreto di chi impara subito le lingue! – Officina delle Lingue
Curiosità

Ecco il segreto di chi impara subito le lingue!

Scritto da on 30 gennaio 2016

Un articolo riportato su Salute Online svela il segreto di chi impara subito le lingue, ovvero: più connessioni nel cervello.

Alcuni scienziati del Montreal Neurological Institute della McGill University in Canada hanno scoperto come ognuno di noi presenta modi differenti con cui le diverse parti della nostra mente comunicano tra di loro. L’agilità con cui queste connessioni avvengono indica una maggiore facilità nell’apprendere linguaggi, nella velocità di lettura e nella precisione di pronuncia.

Per studiare queste differenze è stato condotto un esperimento, scansionando il cervello di 15 adulti inglesi in procinto di iniziare un corso intensivo di lingua francese, testando le loro abilità linguistiche sia prima che dopo il corso.

Secondo i ricercatori, le regioni del nostro cervello comunicano tra di loro anche quando siamo in stato di riposo. Queste connessioni vengono chiamate come “connettività in stato di riposo”. La forza di queste connessioni varia da individuo a individuo e può influenzare le prestazioni legate allo studio e apprendimento di una seconda lingua.

Sono state osservate queste “connessioni” prima del corso di francese e come queste hanno influenzato i risultati del test linguistico dei partecipanti in termini di pronuncia e di velocità di lettura.  Osservando questa connettività già prima del corso, è possibile quindi prevedere quanto successo si avrà poi durante le lezioni di lingua e al termine del corso stesso.

Gli scienziati affermano  che il successo nell’imparare una seconda lingua non è interamente dipendente dalle connessioni nel nostro cervello, il quale è comunque un organo molto plasmabile e facilmente adattabile dall’apprendimento e dall’esperienza.

Questo studio può, però,  rappresentare un primo passo verso lo sviluppo di metodi e sistemi migliori, per aiutare le persone nell’imparare meglio, anche una seconda lingua straniera.

 

 

TAG